I.A.C. ROUND 1 – AUSTRIA

LA PRIMA GARA E’ ANDATA IN SCENA E SONO SUBITO SCINTILLE AL REDBULLRING


Riparte alla grande la stagione in casa S.O.E. con la prima gara del primo campionato del programma. Campionato impegnativo che vede impegnati i piloti a bordo della 500 Abarth. Il piccolo mostro a passo corto e trazione anteriore di manifattura tutta italiana.

Siamo al RedBull Ring, nel cuore della foresta Austriaca sul circuito dei produttori di lattine più famosi del mondo; avvolti da un piacevole caldo dovuto alla coda dell’estate che non vuole abbandonare le montagne qui attorno. Sul circuito infatti troviamo ben 29 gradi e un sole che spacca le pietre. 

Comincia alle 17 del mercoledì pomeriggio questo primo round di campionato. La sessione di pratica resta aperta fino all’inizio della qualifica del giovedì e vediamo girare i 15 piloti iscritti, più il nostro tester ufficiale Davide Piromalli che fa segnare il miglior tempo della sessione. 

Qui sotto il link della Timetable Ufficiale:
http://176.57.119.219:50141/sessiondetails?sessionid=1099#

Alle 21 di giovedì sera parte la qualifica, dovrebbe partire anche la diretta dalla nostra sede di trasmissione ma grossissime difficoltà tecniche posticipano l’intervento dei nostri telecronisti, attimi di tensione in pista e in cabina di commento. 
Nella mezz’ora dedicata alla qualifica troviamo in pole l’ottimo Davide Baglioni che rifila un decimo abbondante ai due inseguitori che sono staccati di meno di un foglio di carta. Dietro i primi tre troviamo altri 5 piloti in meno di un secondo di distacco. Si preannuncia una gara combattuta. 

Ecco il link con la griglia di partenza della gara:
http://176.57.119.219:50141/sessiondetails?sessionid=1100#

La gara parte infuocata, nessun contatto nelle prime tre curve nonostante i 15 partenti siano incollati uno all’altro. Baglioni fugge, gli altri inseguono. Un incidente alla fine del primo giro complica notevolmente la corsa di alcuni piloti e si formano dei gruppetti che danno spettacolo dall’inizio alla fine. La danza dei Pit Stop rimescola ancora le carte per altre due volte, infatti presto i piloti si rendono conto che le due soste sono necessarie nonostante qualcuno abbia tentato una strategia conservativa. 
Altri duelli emozionanti tra rientri in pista rocamboleschi e sportellate ma sempre nei limiti del motorsport rendono l’intermezzo tra le due finestre per la sosta qualcosa di “piccante”.
Dopo 48 minuti abbondanti di gara è Geisblake a spuntarla su tutti grazie alla gestione dei consumi. Vittoria per lui e primi 15 punti in saccoccia in classifica generale. Dietro arriva l’ottimo Baglioni, nonostante abbia fatto un piccolo errore di calcolo della strategia che lo costringe ad una sosta forse non ottimale, arriva a meno di 4 secondi dal vincitore. Più Staccato l’esordiente Lora che era partito abbastanza indietro ed è rimasto un po incastrato nel traffico. Un ottimo podio per lui alla sua prima gara con noi. Sorlini, l’iscritto dell’ultimo minuto arriva poco distante ma troppo per pensare di insidiare il terzo classificato. Dietro di loro i due protagonisti dei duelli che ci hanno accompagnato durante tutta la live, Zontini e Ciarrocchi, accompagnati da Havokin, sono stati infatti i preferiti dalla regia perché si sono scambiati le posizioni un numero infinito di volte, bellissimo anche lo scambio nel paddock dei reciproci complimenti, ottimo segno di fairplay che fa tanto bene al gruppo e al motorsport simulato. Stefano Scuri, Cutolo e un Pendeggia troppo penalizzato da alcuni contatti , chiudono le posizioni che contano e portano a casa i primi punti in campionato. Alfieri e Atzori chiudono la classifica generale di questa prima, entusiasmante, gara di campionato. Non finiscono la gara invece Lopez, Turola e Falvo. Peccato per l’assenza di Matteo Mok che a causa lavoro non ha potuto essere presente qui in Austria .

Qui sotto i risultati ufficiali in attesa di conferma dalla DG
http://176.57.119.219:50141/sessiondetails?sessionid=1101#

E qui c’è la classifica generale di campionato
http://176.57.119.219:50141/championship

La live della gara la potete trovare invece a questo link:
https://www.youtube.com/watch?v=bGxR-kp6DDs

Prossima tappa nel vicino Nurburgring che ritroveremo in versione “corta” in modo da favorire ancora di più i duelli ravvicinati, i piloti iscritti saranno infatti protagonisti giovedì 20 settembre, dalle ore 21 per il secondo round di campionato che li vedrà impegnati nel proseguire questa entusiasmante sfida di velocità.

Per informazioni e iscrizioni ai prossimi campionati accedete al gruppo facebook che trovate a questo link:
https://www.facebook.com/groups/485820475087954/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: